Sei qui:  / Blog / Fondi pensioni e investimenti, la sfida dell’Africa Sub Sahariana

Fondi pensioni e investimenti, la sfida dell’Africa Sub Sahariana

 

Antonella Sinopoli 

Per combattere povertà e gap sociali in Africa si potrebbe partire dalle pensioni. Fino a solo un decennio fa si calcolava che appena il 10% della popolazione anziana dell’Africa Sub Sahariana avesse accesso a una pensione contributiva. Oggi, la situazione è migliorata ma non di molto, considerato che nella maggior parte dei Paesi, la sola sicurezza di ricevere un trattamento pensionistico è lavorare per il settore pubblico, per grandi aziende oppure essere parte delle classi agiate che possono permettersi uno schema privato. La maggioranza della popolazione vive però del lavoro nel settore informale e dell’agricoltura che – nella maggior parte dei casi – non consente un accumulo di capitali da investire in assicurazioni o contribuzioni volontarie che, nell’Africa Sub Sahariana, sono poco diffuse…. continua su vociglobali

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*