Giornalista curda assassinata, la prima in Iraq nel 2017

0 0

Shifa Zikri Ibrahim, 30 anni, giornalista della tv curda “Rudaw” conosciuta come Shifa Gardi, è il primo operatore dell’informazione ucciso in Iraq nel 2017. L’anno scorso erano stati sei. Shifa ha perso la vita a Mosul, dove stava seguendo i combattimenti tra forze e milizie irachene da un lato e Stato islamico dall’altro, a causa dell’esplosione di una bomba lungo la strada che stava percorrendo col suo operatore, Younis Mustafa, rimasto ferito. Nei giorni precedenti alla morte, raccontano i suoi colleghi che vogliono ricordarla così, con tutta la sua umanità, Shifa aveva salvato un coniglio da morte certa nel corso dei bombardamenti in corso a Mosul.