Sei qui:  / Africa del Nord e Medioriente / Articoli / Esteri / Informazione / VENETO / Diritto di difesa e libertà di informazione in Turchia: avvocati e giornalisti ne discutono a Padova l’1 febbraio

Diritto di difesa e libertà di informazione in Turchia: avvocati e giornalisti ne discutono a Padova l’1 febbraio

 

Come è noto, dopo il tentativo di golpe dello scorso luglio il governo turco ha dichiarato lo stato d’emergenza, che perdura tutt’oggi. Le conseguenze – peraltro deflagrazione di una deriva autoritaria già in atto in Turchia da diversi anni – non hanno tardato a farsi sentire: quotidiani sotto attacco, alcuni chiusi o commissariati per ordine dell’autorità; giornalisti incriminati con accuse pesantissime; avvocati accusati di correità con i loro assistiti, impediti nell’esercizio delle loro funzioni e a volte incarcerati, con capi di imputazione che potrebbero costare loro l’ergastolo. Per approfondire questi temi Articolo 21 sezione Veneto e l’associazione Giuristi Democratici – sezione di Padova “Giorgio Ambrosoli” organizzano un convegno dal titolo “la tutela dei diritti nello stato d’emergenza: il caso Turchia – diritto di difesa e libertà di informazione”.

Il convegno si terrà a Padova, in sala della Carità (via S. Francesco n. 61) il giorno 1 febbraio 2017 dalle 15:00 alle 19:00, e vedrà tra i relatori, oltre a Nicola Chiarini, giornalista e fondatore della sezione veneta di Articolo 21, due avvocati turchi, Mahmut Sakar (difensore di Abdullah Ocalan), e Ceren Uysal (fondatrice dell’associazione avvocati progressisti – CHD), oggi entrambi in esilio in Europa occidentale, e due avvocati italiani da sempre attenti a quanto accade in Turchia, Roberto Giovene di Girasole (membro della commissione rapporti internazionali del Consiglio Nazionale Forense) e Barbara Spinelli, che dalla Turchia è stata recentemente espulsa proprio a causa del suo impegno a tutela dei diritti fondamentali.

L’evento ha ricevuto il patrocinio dell’ordine degli avvocati di Padova ed è stato accreditato ai fini della formazione continua. Vi invitiamo tutti a partecipare!

Articolo21 – Veneto

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE