Sei qui:  / Articoli / Informazione / Rai / Rai: Usigrai, meno tg e piu’ esterni? Ascolti consigliano prudenza

Rai: Usigrai, meno tg e piu’ esterni? Ascolti consigliano prudenza

 

“Meno tg, piu’ esterni. Sembra ormai questo lo slogan del vertice Rai”. Cosi’ in una nota l’esecutivo dell’Usigrai, che rileva: “Nei prossimi giorni, dopo aver gia’ ridotto l’edizione pomeridiana di 15 minuti, verra’ chiusa l’edizione notturna del tg2. Per dare modo al Tg di fare un prodotto nuovo, con linguaggi diversi? No. Per fare posto a un altro programma di rete, in seconda serata, condotto dall’ennesimo esterno. Questo e’ cio’ che trapela da indiscrezioni sui nuovi palinsesti. Non discutiamo la indubbia professionalita’ di Francesco Verderami – assicura l’Usigrai – ma gli ascolti di ieri sera del nuovo programma di Rai3 dovrebbero consigliare grande prudenza a chi in Rai continua a voler mortificare le risorse interne e a spendere in maniera dissennata i soldi dei cittadini. Ascolti purtroppo deludenti, nonostante uomini e mezzi messi a disposizione, nonostante il grande investimento pubblicitario e il lancio da parte dei tg nazionali Rai”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE