Sei qui:  / Blog / Mobilitazione per la riforma dell’editoria, gli appuntamenti a Bari e Napoli

Mobilitazione per la riforma dell’editoria, gli appuntamenti a Bari e Napoli

 
In vista della discussione nell’Aula di Palazzo Madama del disegno di legge di riforma dell’editoria, l’Associazione della Stampa di Puglia ha organizzato, per lunedì 11 luglio 2016, alle ore 10,30, un confronto aperto ai senatori pugliesi. A Napoli appuntamento alle ore 12 nella sede del Sugc. Le iniziative rientrano nell’ambito della mobilitazione che la Fnsi sta lanciando in tutte le regioni per sollecitare l’approvazione del provvedimento.
Le associazioni regionali di stampa si mobilitano per il la rapida approvazione della riforma dell’editoria, lanciata dalla Fnsi insieme con l’invito ad organizzare sui territori incontri, eventi e manifestazioni anche per chiedere la calendarizzazione delle proposte di legge sulla cancellazione del reato di diffamazione e sulle querele temerarie.

In Puglia l’appuntamento è a Bari, nella sede dell’Associazione della stampa, strada Palazzo di Città 5, dove i vertici del sindacato regionale hanno organizzato per lunedì 11 luglio 2016, alle ore 10,30, un confronto aperto ai senatori pugliesi.

«Alla riunione – precisa in una nota l’Assostampa – è prevista la partecipazione dei senatori Piero Liuzzi (Cor), Dario Stefàno (Gruppo Misto), Massimo Cassano (Area Popolare), Salvatore Tomaselli (Pd), Michele Boccardi (FI) e Maurizio Buccarella (Cinque Stelle).
L’iniziativa rientra nell’ambito della mobilitazione che la Federazione Nazionale della Stampa sta lanciando in tutte le regioni per sollecitare l’approvazione della riforma, giudicata fondamentale per porre le basi per il rilancio del settore editoriale e per rimettere in moto il mercato del lavoro».

In Campania, si legge sul sito del Sugc, l’appuntamento è a Napoli presso la sala “Santo Della Volpe” del Sindacato unitario giornalisti della Campania (in via Cappella Vecchia 8/B – primo piano) alle ore 12.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE