Sei qui:  / Appuntamenti & Eventi / Articoli / La legge (è) fondamentale. Costituzione, regole, garanzie dei cittadini

La legge (è) fondamentale. Costituzione, regole, garanzie dei cittadini

 

Un incontro pubblico a Marghera, nella Sala consiliare della Municipalità, con Lorenza Carlassare e Giovanni Palombarini per discutere su Costituzione e legalità. Quale valore ha la legalità nel nostro sistema fondato sulla Costituzione repubblicana?
Nella pressoché completa disinformazione dei cittadini è in corso al Parlamento, sotto il nome di “riforma del Senato”, la modifica di 40 articoli della seconda parte della Costituzione.

Un Parlamento eletto con il “Porcellum” dichiarato incostituzionale nel gennaio 2014 mette mano alla legge fondamentale dello Stato comprimendo tempi parlamentari di discussione, forzando regole e votando in aule dimezzate. Legalità è rispetto delle regole, legalità è realizzare l’unica riforma ineludibile: l’attuazione della Costituzione. Legalità è rendere effettivo il principio dell’uguaglianza di ogni cittadino davanti alla legge; legalità e uguaglianza significa saper coniugare leggi e amministrazione della giustizia.

Il quadro istituzionale che si prospetta sta portando la democrazia del Paese verso un diverso orizzonte: da un lato leggi approvate velocemente cancellano diritti fondamentali dei cittadini; dall’altro, disegni di legge diretti a dare eguaglianza dei cittadini giacciono dormienti nei cassetti parlamentari. La Costituzione della Repubblica italiana richiede la partecipazione dei cittadini all’operato delle istituzioni: ciò può avvenire solo se messi in grado di conoscere. Senza l’informazione, senza la partecipazione, il Paese può imboccare un cammino pericoloso per la democrazia.

La conversazione pubblica con Lorenza Carlassare, prima donna in Italia titolare di cattedra di diritto costituzionale, e con Giovanni Palombarini, un magistrato che ha dedicato il proprio lavoro alla realizzazione dei principi costituzionali, è uno stimolo al confronto tra i cittadini, veri protagonisti della vita democratica.

Incontro pubblico con Lorenza Carlassare e Giovanni Palombarini promosso da Anpi, FLC-Cgil, Libera, Libertà e Giustizia e Rete per la Costituzione – Con il patrocinio della Città di Venezia – Giovedì 5 marzo 2015 alle 17,30 a Marghera, nella Sala Consiliare della Municipalità in Piazza Municipio 1 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE