Sei qui:  / Blog / Medio Oriente senza cristiani?

Medio Oriente senza cristiani?

 
Che libro è “Medio Oriente senza cristiani?”. Parte da una domanda: che ruolo hanno i cristiani in Medio Oriente? Evitare la guerra tra sunniti e sciiti. E svelare una
Pubblicato da Castelvecchi, “Medio Oriente senza cristiani?” espone una precisa ipotesi sin dal titolo del suo primo capitolo: “il giardino dell’Hijaz contro il Califfo di Samarra.” Dunque il sedicente Califfo è semplicemente un impostore, originario della martoriata Samarra, in Iraq, e contro di lui c’è un nemico che può sconfiggerlo, cioè il giardino dell’Hijaz, quella Taif dove nel 1989 si trovò finalmente l’idea e la formula per porre termine alla guerra civile libanese, dopo quindici anni di barbarie.

Il libro giunge a questa conclusione dopo aver letto, soprattutto con le lenti di alcuni intellettuali cristiani come Samir Frangieh, Michel Hajji Georgiu e Antoine Coruban, i recenti drammatici sviluppi che hanno visto i terroristi dello Stato Islamico mettere in opera la prima espulsione violenta della storia araba di un’intera comunità arabo-cristiana, quella di Mosul, definendola un crimine che vuole mutare il tessuto stesso delle società arabe, portando a osceno compimento la loro uniformazione totalitaria già avviata da tanti sistemi totalitari… Continua su ilmondodiannibale.it

panislamismi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE