Sei qui:  / Articoli / Informazione / Milano. Spari contro auto con a bordo giornalista ed ex consigliera comunale

Milano. Spari contro auto con a bordo giornalista ed ex consigliera comunale

 

www.ossigenoinformazione.it– La cronista de Il Giorno Francesca Santolini ha denunciato che alcuni colpi di arma da fuoco sono stati esplosi contro la sua auto, ieri intorno alle 18, sulla MilanoFiori. La giornalista era alla guida. In auto c’era una sua amica, l’ex consigliere comunale di Buccinasco Carmela Mazzarelli. L’auto non è stata colpita. Sono in corso indagini per ricostruire la dinamica e il possibile movente.

La cronista ha raccontato l’accaduto sul suo giornale (Leggi): stava andando a Milano alla presentazione di un libro, quando la sua auto è stata affiancata sulla sinistra da un furgoncino…, all’interno del quale sedeva un uomo, col volto coperto da un cappellino. Li ha notato che imbracciava una mitraglietta. Pochi istanti dopo il furgoncino si è spostato alla destra dell’auto della Santolini e dal lato del guidatore sono partiti dei colpi, sparati all’altezza del finestrino. La cronista è riuscita a scappare e si e’ recata direttamente al comando dei carabinieri di Assago, dove ha denunciato l’accaduto.

“Chi erano? Non lo so. Ci seguivano? Non me ne sono accorta. E d’altra parte perché avrei dovuto farci caso? Di bossoli non ne sono stati trovati mentre scrivo, ancora in caserma, ancora intontita dalla paura e dalle domande cui cerco di dare risposta. Un’arma giocattolo? Istintivamente ho guardato la bocca della mitraglietta e mi è sembrata vera. Colpi a salve, per intimidirmi? Ma perché? Scrivo da anni di Buccinasco, di Corsico. Zone difficili, si sa”, scrive la giornalista, che in questi anni si è occupata spesso degli affari loschi della criminalità organizzata nella periferia milanese, e non è nuova a minacce e intimidazioni

Forse qualche articolo recente può avere scatenato l’ira di qualcuno che ha inteso spaventarla? A questa domanda di Ossigeno Francesca Santolini ha risposto: “Ultimamente mi sono occupata dell’inchiesta della Commissione parlamentare sul traffico di rifiuti illeciti (inchiesta tesa a smascherare gli interessi delle mafie nello smaltimento dei rifiuti, ndr), che ha un’ampia parte relativa a Buccinasco e mi sono occupata del traffico di droga che c’è nella zona e di campi nomadi abusivi”.

Non va escluso che il gesto fosse diretto a intimidire o minacciare Carmela Mazzarelli, spiega Francesca Santolini, ricordando il suo impegno contro la criminalità organizzata: è stata “la prima a denunciare le amicizie sconvenienti della politica anche nel suo partito e riguardo i rifiuti si è battuta per la legalità sul terreno politico”.

Solidarietà. L’Amministrazione comunale di Buccinasco ha subito diffuso una nota di solidarietà nei confronti della giornalista e dell’ex consigliere comunale. “Sono continuamente al telefono da stamattina, in tanti mi hanno chiamato facendomi sentire il loro sostegno: colleghi, rappresentanti politici. Mi invitano a parlare di quello che è accaduto, a non tenerlo nascosto”, dice Francesca Santolini ad Ossigeno.

www.ossigenoinformazione.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE