Sei qui:  / Articoli / Interni / 2 giugno: Rete Viola, “Sospensione immediata della Parata”

2 giugno: Rete Viola, “Sospensione immediata della Parata”

 

Chiediamo al Ministro della Difesa, Giampaolo Di Paola, l’immediato annullamento della parata del 2 Giugno, dopo il sisma che ha colpito le genti dell’Emilia Romagna”. Lo scrive in una nota La Rete Viola lanciando un appello che Articolo21 sottoscrive. “Riteniamo inappropriato che, dopo questo drammatico evento, l’attuale Governo tecnico non abbia ad oggi provveduto alla sospensione della parata militare che, oltretutto, è un’ingente spesa di denaro pubblico, inopportuna in una gravissima situazione di crisi economica-finanziaria quale quella attuale.

Ci appelliamo all’intelligenza e la sensibilità del Governo e del Capo dello Stato affinché i fondi risparmiati dalla parata siano immediatamente destinati in favore delle popolazioni così duramente colpite da questo dramma; chiediamo inoltre che una parte di essi sia impiegata per la manutenzione di tutte le fabbriche e le scuole della regione, opera necessaria a seguito delle dolorose dipartite nei luoghi di lavoro.
Alle Istituzioni democratiche della Repubblica si richiede uno sforzo civico e un dovere morale: quello della sospensione immediata della Parata del 2 Giugno”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE