Sei qui:  / Articoli / Interni / Lavoro / Articolo 18, Cofferati: “L’insieme delle proposte del governo e’ sbagliato”

Articolo 18, Cofferati: “L’insieme delle proposte del governo e’ sbagliato”

 

”L’insieme delle proposte del governo è sbagliato – ha sostenuto oggi l’europarlamentare ed ex leader della Cgil a Genova a margine della 2/a assemblea nazionale degli amministratori locali del Pd – si rischia di causare effetti negativi sull’economia italiana.”

Anche Sergio Cofferati, colui che, da leader della Cgil aveva condotto una feroce battaglia proprio in difesa dell’articolo 18, portando in piazza ormai 10 anni fa ben tre milioni di italiani, esprime la sua contrarietà alle proposte del Governo in materia di lavoro. ”L’insieme delle proposte del governo è sbagliato – ha sostenuto oggi l’europarlamentare a Genova a margine della 2/a assemblea nazionale degli amministratori locali del Pd – si rischia di causare effetti negativi sull’economia italiana. Se si introduce il criterio del licenziamento per motivi economici, e’ evidente che nessun imprenditore usera’ mai la norma discriminatoria, saranno tutti licenziati per ragioni economiche”.
L’ex leader Cgil ha anche sottolineato come invece non si sia ancora messo mano al proliferare dei contratti atipici.
E per quanto riguarda l’articolo 18 ha invocato una nuova grande manifestazione nazionale che eguagli quella che lo vide indiscusso leader.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE