Tutela internazionale della libertà di stampa, se ne parla domani con il Media Freedom Rapid Response

0 0

Su invito del Global Forum for Media Development, una rete internazionale di circa 200 organizzazioni in 70 paesi che sostiene la produzione giornalistica per garantire un panorama informativo libero, indipendente, sostenibile e plurale, OBCT (Osservatorio Balcani Caucaso TransEuropa)partecipa all’evento di presentazione online del progetto MFRR sulla libertà dei media. Domani (14 maggio) dalle 15 alle 16.30 il consorzio MFRR – Media Freedom Rapid Response di cui oltre a OBCT fanno parte il Centro Europeo per la Libertà di Stampa (ECPMF), l’International Press Institute, la Federazione Europea dei Giornalisti (EFJ), Article 19, Free Press Unlimited e l’Istituto di Informatica applicata dell’Università di Lipsia (InfAI), avrà l’opportunità di presentarsi alla platea internazionale del Global Forum for Media Development. Insieme ai partner racconteremo le finalità e gli strumenti di questo nuovo meccanismo di tutela e sostegno della libertà di stampa, presentando gli obiettivi e i dettagli operativi del Media Freedom Rapid Response, che coinvolgerà OBCT per tutto il 2020. Interverranno: Nik Williams, ECPMF, coordinatore del progetto MFRR; Jantine van Herwijnen, Free Press Unlimited; Oliver Money-Kyrle, IPI – International Press Institute Benjamin Bock, Università di Lipsia; Sarah Clarke, Article 19; Camille Petit, EFJ – European Federation of Journalists.

Questo è il link per registrarsi https://us02web.zoom.us/ webinar/register/WN_ ttXqzRJsRbSUvJc3uF2o8A

Sul sito di Obct è inoltre disponibile un importante contributo di Paola Rosà a questo link:
https://www.balcanicaucaso.org/aree/Italia/Carcere-per-i-giornalisti-il-governo-italiano-smentisce-le-promesse