Sei qui:  / News / Di Trapani: ecco perché la storia di Ilaria e Miran ci riguarda

Di Trapani: ecco perché la storia di Ilaria e Miran ci riguarda

 

“Ilaria e Miran erano a Mogadiscio quel maledetto giorno per servizio, stavano lavorando, lavoravano per informare noi, il loro Paese”. Vittorio Di Trapani, segretario dell’Usigrai durante la conferenza stampa ha ribadito piu’ volte l’aspetto professionale e ha altresì sottolineato come il Paese abbia il dovere di contribuire ad accertare la verità sulla  morte violenta di due suoi cittadini all’estero. “Quei due colleghi non erano lì per una scampagnata – ha aggiunto Di Trapani – e pure questo purtroppo si è sentito negli anni nelle aule del Parlamento, erano lì per lavoro e sono stati brutalmente assassinati. Noi come Usigrai siamo parte lesa in quel processo perché la loro morte ci riguarda, come ci riguardano le morti di ogni giornalista nel mondo. Un sindacato che si rispetti non si occupa solo di questioni contrattuali, queste, soprattutto, sono questioni che afferiscono il ruolo del sindacato”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.