Sei qui:  / Cinema / Culture / Venezia 2019. “The perfect candidate”, dalla regista grazie anche a cui le donne guidano in Arabia Saudita

Venezia 2019. “The perfect candidate”, dalla regista grazie anche a cui le donne guidano in Arabia Saudita

 

Haifaa al Mansour, prima regista donna dell’Arabia Saudita,  esordì al Lido nel 2012 con “La bicicletta verde”, in concorso nella sezione orizzonti. Un film che raccontava la lotta di una bambina araba per avere diritto ad andare su una bicicletta come un uomo. Haifa al Mansour,  classe 1974, ottava di dodici figli del poeta Abdoul Bahman Mansour, si è  laureata in lettere all’università americana del Cairo e a Sidney ha completato gli studi con un master in regia.  Ha vissuto nel Bahrein con il marito, un diplomatico americano, e i suoi due bambini.

Inizialmente la regista non sembrava essere interessata a fare film sulla questione femminile ,  sebbene presente pure in “Mary Shelly un amore immortale”. In seguito all’attenzione suscitata,  la Mansour ha sentito l’urgenza di far conoscere al mondo le problematiche di cui soffrono le donne nel suo paese. Per i suoi lavori Haifaa al Mansour ha ricevuto lettere d’odio, critiche e accuse di ostilità alla religione, argomenti che lei puntualmente rifiuta.  La Mansour ritiene tuttavia che il suo paese debba assumere una visione più critica verso determinati aspetti della propria cultura e, su questo versante, non sono pochi i cittadini che la incoraggiano a parlare di temi solitamente considerati tabù in Arabia Saudita. E’ stato anche grazie alla Mansour e al suo “la biciletta verde” , in concorso al Lido, se oggi in Arabia Saudita le donne possono usare questo mezzo  e possono guidare l’automobile

In “A perfect candidate” la protagonista è un medico che esercita con responsabilità il proprio ruolo, nonostante debba lottare ogni giorno contro il pregiudizio diffuso. Quando, in seguito ad una serie di avvenimenti, si troverà a firmare i documenti per la propria candidatura al Consiglio Comunale, con l’intenzione di far costruire una strada che conduca all’ospedale, la situazione si farà ancora più complicate e i pregiudizi prenderanno fuoco …

  • Regia: Haifaa Al-Mansour
  • Cast: Mila Al Zahrani, Nora Al Awadh, Dae Al Hilali
  • Genere: Commedia drammatica, colore
  • Durata: 101 minuti
  • Produzione: Arabia Saudita, 2019

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE