Sei qui:  / Articoli / Editoria, Rivista San Francesco: mal d’Africa / nostalgia o rifiuto?

Editoria, Rivista San Francesco: mal d’Africa / nostalgia o rifiuto?

 

Mal dAfrica. È il titolo della rivista San Francesco di luglio. Nelle pagine del mensile francescano la voglia di ritorno e la nostalgia del continente ripercorso nei viaggi di Papa Francesco in Africa. Il quarto in quattro anni. E dal 4 al 10 settembre sarà in Mozambico, Madagascar e Mauritius. Non è un mistero la predilezione di Bergoglio per il continente africano. In occasione del Giubileo straordinario della misericordia, scelse proprio la capitale della Repubblica Centrafricana per aprire la Porta Santa in anticipo di una settimana su quella di San Pietro. «Una Chiesa-famiglia che attende l’arrivo del Santo Padre come un balsamo per lenire le ferite. Il Nord del Paese – scrive il giornalista Riccardo Benotti – è ancora preso di mira da attacchi armati che provocano morti tra civili e forze di sicurezza. Chiese e cappelle cristiane sono oggetto di assalti e incendi».

Il mensile dei frati di Assisi di luglio riporta anche unesclusiva intervista al nuovo Ministro Generale dellOrdine dei Frati Minori Conventuale, fra Carlos Trovarelli, su attualità, fede e carisma francescano: «Essere un degno successore del Santo di Assisi. Cosciente della grandezza di questa chiamata e della mia piccolezza, ho chiesto a San Francesco il suo spirito e la forza per compiere la missione affidatami. Trasmettere i valori francescani attraverso la riflessione e la formazione dei giovani frati; promuovere il rapporto con tutto il mondo laicale, uno stile di vita semplice e progetti eco sostentabili. Ma anche conclude fra Carlos limportanza della comunicazione e i nuovi mezzie temi legati al nostro carisma come la fraternità, la minorità e la testimonianza del Vangelo nella società».

Il periodico francescano parte da un editoriale di padre Enzo Fortunato I non voluti che porta il lettore a fermarsi a riflettere su quanto sta accadendo nel mondo e sul «Perché abbiamo smarrito attenzione, compassione e umiltà verso i più fragili che non vogliamo e rifiutiamo». Nelleditoriale, il direttore della rivista San Francesco, parte dalla foto di Oscar e sua figlia, «morti avvinghiati in un inutile ultimorespiro nelle acque del Rio grande, al confine tra il nord e il sud, tra la prosperità e la miseria, nel desiderio di cercare una vita migliore per e per i propri figli».

Ma anche eventi come il progetto “Percorsi Assisi” una settimana, dal 31 agosto all’8 settembre, full time tra economia, lavori di gruppo e passeggiate all’aria aperta alla ricerca della propria vocazione professionale. L’evento che si terrà al Sacro Convento è riservato a 50studenti universitari e laureati under 35 che saranno i protagonisti di una settimana di lezioni sulle sfide dell’economia circolare, dell’etica di impresa e della comunicazione per accompagnare alle competenze scientifiche, considerazioni di tipo umanistico. Per maggiori informazioni www.percorsiassisi.it

È possibile richiedere la rivista San Francesco sul sito sanfrancesco.org.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE