Sei qui:  / Articoli / Askanews, l’editore rifiuta il confronto. Il sindacato: Atto di irresponsabilità

Askanews, l’editore rifiuta il confronto. Il sindacato: Atto di irresponsabilità

 

“La chiusura di Askanews al confronto è un atto di irresponsabilità delle cui conseguenze l’azienda dovrà farsi carico in ogni sede». Lo affermano, in una nota, Federazione nazionale della Stampa italiana, Associazione Stampa Romana, Associazione Lombarda dei Giornalisti e Associazione Stampa Toscana.
«Grave e inaccettabile – accusa il sindacato – è che l’azienda si sia presentata al tavolo di trattativa con il chiaro intento di farlo saltare. Il rifiuto di misure alternative agli esuberi e ai licenziamenti va nella direzione dell’apertura di una fase all’insegna della macelleria sociale. Il sindacato dei giornalisti continuerà ad essere al fianco del comitato di redazione e dei colleghi in tutte le iniziative che saranno intraprese in ogni sede per tutelare e salvaguardare un patrimonio di professionalità che l’editore sta provando a smantellare in nome di altri interessi».

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE