Sei qui:  / News / Ostia, inviato di Report aggredito da presidente Federbalneari. Fnsi: «Episodi non più tollerabili»

Ostia, inviato di Report aggredito da presidente Federbalneari. Fnsi: «Episodi non più tollerabili»

 

«Non si fermano le minacce e le aggressioni contro i cronisti che cercano solo di fare il loro mestiere. Dopo gli schiaffi a Danilo Lupo, ora è arrivata l’aggressione del presidente della Federbalneari di Ostia, Papagni, contro l’inviato della trasmissione Report Giorgio Mottola che stava realizzando una inchiesta sugli abusi edilizi commessi sul litorale. Il presidente, invece di rispondere alle domande e commentare le foto che esplicitavano gli illeciti già commessi, ha pensato di provare a far ingoiare a Mottola la documentazione. Questi episodi non sono più tollerabili, anche perché sono ripetuti, plateali, commessi in pubblico e documentati dai video. Per queste ragioni chiediamo che si proceda immediatamente, senza indulgenza alcuna e mettendo queste persone in condizione di non nuocere ad alcuno e di non molestare la libertà di informazione e il diritto dei cittadini ad essere informati».
Lo afferma, in una nota, la Federazione nazionale della Stampa italiana.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*