Sei qui:  / News / Sgomberi. Avviso Pubblico: “Bene la proposta di utilizzare i beni confiscati ma urgente l’approvazione del nuovo codice antimafia”

Sgomberi. Avviso Pubblico: “Bene la proposta di utilizzare i beni confiscati ma urgente l’approvazione del nuovo codice antimafia”

 

Avviso Pubblico ritiene che la proposta del ministero dell’Interno di utilizzare i beni confiscati alle mafie e alla criminalità organizzata per l’emergenza abitativa e l’accoglienza, di cui si discuterà domani al Viminale, sia da prendere in considerazione. Esistono inoltre già alcune esperienze di comuni che hanno messo a disposizione beni confiscati per affrontare i temi dell’accoglienza da poter prendere come esempi. Come sottolinea infatti l’Assessore alle politiche per la legalità della Regione Emilia Romagna, Massimo Mezzetti, Vicepresidente di Avviso Pubblico e referente per l’associazione sui beni confiscati, “In Emilia-Romagna e in altre regioni non solo siamo pronti, ma lo stiamo già facendo. Alcune regioni stanno già lavorando in questo senso ma quello che adesso diventa urgente e prioritario, come abbiamo più volte sottolineato come Avviso Pubblico anche attraverso il nostro Appello, è riprendere la discussione sulla riforma del codice antimafia, attualmente ferma in Parlamento”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE