Sei qui:  / Articoli / Informazione / A Riccardo Orioles vengano riconosciuti i benefici della legge Bacchelli

A Riccardo Orioles vengano riconosciuti i benefici della legge Bacchelli

 

Riccardo Orioles è stato ed è un maestro di giornalismo. A lui si deve la voglia di continuare a raccontare il territorio siciliano, con la sola voglia di fare giornalismo. Giornalismo autentico, vero, di razza. Giornalismo che non fa sconti ed è “cane da guardia” della democrazia, non “cane da compagnia” come accade in tanti casi.

Questa sua azione certosina, mista ad una indefessa passione, lo ha portato a non arricchirsi e, anzi, a vivere la seconda fase della propria vita In una condizione economica sicuramente poco agiata. Personalmente ed a nome di Articolo 21, abbiamo aderito alla petizione che, su change.org, ha già raccolto centinaia di firma, affinché a Riccardo vengano riconosciuti i benefici della legge Bacchelli.
Riccardo Orioles, va ricordato, l’anno scorso non era riuscito a pagare neanche la quota associativa dell’ordine dei Giornalisti. Eppure è fondamentale che la sua voglia di combattere con la denuncia le mafie, il malaffare e la corruzione deve continuare, come monito per le nuove generazioni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE