Sei qui:  / Articoli / Culture / Bob Dylan, non solo rock an roll

Bob Dylan, non solo rock an roll

 

Claudio Lolli cantava di una fuga via da tutto, dalle vecchie canzoni che parlavano di donne e di moto. Dylan ha il grande merito, a mio avviso, di avere fatto tutto questo in concreto. Non solo rock and roll, non solo ritmo e swing ma qualcosa di piu. La voce  a una inquietudine interna, sociale e esistenziale. E a me, in particolare, piace tantissimo il Dylan che lascia Joan Baez alla sua carriera militante e pubblica per proseguire un percorso solitario e più intimo.

I tempi cambiavano velocemente ma al menestrello non bastava denunciarlo. Lui guardava già oltre il conflitto sociale di una generazione. Non era (solo) un militante, era ed è un poeta. Una poeta che merita il Premio Nobel.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE