Sei qui:  / News / Germania, 17enne afghano ferisce con ascia 4 passeggeri di un treno. Ucciso dalla polizia

Germania, 17enne afghano ferisce con ascia 4 passeggeri di un treno. Ucciso dalla polizia

 

Ha ferito quattro passeggeri di un treno, di cui tre in modo grave, con un’ascia e un coltello, poi è stato ucciso a sua volta dai proiettili della polizia mentre cercava di fuggire lungo i binari. Autore del gesto, un 17enne afghano che, secondo le testimonianze, ha gridato “Allah akbar”, Allah è grande.

L’aggressione si è verificata intorno alle 22.10 sul treno regionale da Treuchtlingen a Wurzburg, in Baviera. In seguito all’allarme, il convoglio è stato fermato a Heidingsfeld, dove sono intervenute le forze dell’ordine, anche con gli elicotteri. Sul treno c’erano almeno altre 14 persone che hanno assistito alla scena. L’assalitore, a quanto si apprende, ha agito da solo

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE