Sei qui:  / Blog / Riforme come ricatto e #acchiappavoti

Riforme come ricatto e #acchiappavoti

 

Dall’euforia allo sconcerto scrive Gian Enrico Rusconi perla Stampa. Perché sono due le notizie: “strage di bambini nel mare Egeo” (Repubblica)Si è rovesciato un barcone che andava in Grecia, 15 dei 38 naufraghi erano ibambini. E “Berlino ferma i treni” (Corriere). Nello stesso giorno il governotedesco abbandona Schengen per bloccare gli arrivi dall’Austria. “La miticaorganizzazione tedesca – scrive Rusconi- ha alzato bandiera bianca”. Ora laGermania invoca “zone di attesa” in Austria, Italia, Grecia. Oggi, al vertice europeo, Angela Merkel dovrà fare i conti non solo con i governi di Ungheria, RepubblicaCeca e Slovacchia ma anche con i suoi stessi alleati bavaresi di governo, che l’accusano di esserestata incauta e demagoga promettendo di accogliere centinaia dimigliaia di profughi. L’Europa può perdere l’anima e la Germania può dunque dividersi, di fronte alla prima onda d’urto (i migranti) della terza guerra mondiale, che fa le sue prove in Medio Oriente e inAfrica. Per darvi un’idea di ciò che può arrivare: Erdogan, in guerra contro i Curdi,potrebbe aprire le frontiere con la Grecia a più di un milione di profughi. Laguerra sunnita contro gli Sciiti dello Yemen ha già fatto mezzo milione di sfollati

 

Così cambierò gli inglesi. Repubblica offre in “prima” unintervento di Jeremy Corbyn. Il governo sta varando una nuova legge per “imbrigliare i sindacati”, diremo no! Cameron vuol tagliare i “creditid’imposta”, lasciando “migliaia di famiglie di operai in condizioni peggiori”,ci opporremo. “Il primo ministro presto tornerà a chiederci di bombardare laSiria. Questo non aiuterà i rifugiati. Noi dobbiamo opporci alle bombe sauditeche cadono sullo Yemen”. Un pazzo, che condannerà il Labour a una sterileopposizione? Intanto decine di migliaia di cittadini tornano a iscriversi al Labour Party, e fra loro tantigiovani. “Quello che piace agli attivisti allontana gli elettori”, tuona untale Many, intervistato da Repubblica. “Le ricette di Corbyn sono già fallite in passato”, fa eco l’ex ministro tedescoSchily intervistato dal Corriere. In verità non so se Iglesias, Tsipras, Corbyn e Sanders (negliStati Uniti)  siano già in grado “di vincere”o se non siano ancora più il sintomo di una crisi che la soluzione. Ma constato che gli emuli odierni di Blair, Clinton, Scroeder sono fuori dal tempo. Le loropolitiche arricchiscono i più ricchi, confortano il business delle armi,svalutano il lavoro, impoveriscono il ceto medio, alimentano nuove bolle speculative. Una sinistra che si sente casta, viaggia con aerei di stato, si arrende al neo liberismo, somiglia alla destra.

Tutto dipende da Grasso, dice il Renzi di Maria TeresaMeli. Il presidente del Senato dovrebbe cedere alle pressioni del premier e dichiarareinammissibili gli emendamenti all’articolo 2. Fine del dialogo, stop allepresunte mediazioni. Tonini ha cantato una notte soltanto. Questo sogna Renzi, questo spera che accada ed  ecco perché. Ieri Quagliariello (NCD) ha garantito i voti del suo gruppo (insubbuglio) per approvare la riforma costituzionale, ma a condizione che Renzi cambil’Italicum, per lasciar spazio alle coalizioni tra primo e secondo turno. Ma così – risponde Renzi per la penna della sua ventriloqua delCorriere- farei un favore “a D’Alema e a quelli che vogliono la scissione. Per farla hanno bisogno di una legge elettorale diversa. Non l’avranno”. Ecco il nesso Riforme Italicum.

Dal new labour al partito dellanazione.Riforme per costituzionali ed elettorali per poter ricattare gli elettori, #acchiappavoti per vincere. Presa Diretta hamostrato quanti amici di mafia e camorra, in Sicilia e in Campania, il Pd stia accogliendo nelle proprie liste enello stesso partito. Orfini, in studio, sapeva solo dire “ma non sono stati ancora condannati”. Non è sempre vero e comunque cosa diventa il Pd seapre le porte a corrotti, signori del voto di scambio, #acchiappavoti? Semplice, diventa Partito della nazione.

Da facebook

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE