Sei qui:  / Blog / La bolla di Ventimiglia. Raccontare l’immigrazione col graphic journalism

La bolla di Ventimiglia. Raccontare l’immigrazione col graphic journalism

 

La matita di Emanuele Giacopetti racconta la frontiera di Ventimiglia

Illustrazione tratta da "La bolla di Ventimiglia", di Emanuele Giacopetti.

Esistono molti modi diversi per raccontare una storia, uno di questi è il graphic journalism: narrare attraverso le illustrazioni. “Il mondo di oggi raccontato a fumetti”, questa la vocazione di Graphic News che oggi in primo piano pubblica «La bolla di Ventimiglia», di Emanuele Giacopetti. La creatività, nel raccontare le migrazioni forzate, si rivela essere un’importante alleata quando è difficile trovare le parole e le immagini giuste per comunicare ciò a cui si assiste, andando oltre la cronaca.

La storia di Ventimiglia è a questo link.

Da cartadiroma

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE