Sei qui:  / Iniziative Articolo21 / News / #savecristina, l’adesione di Articolo21 all’appello dei Frati di Assisi

#savecristina, l’adesione di Articolo21 all’appello dei Frati di Assisi

 

“#savecristina,questo il messaggio lanciato in rete dalla redazione di San Francesco. A questo appello ha deciso di aderire anche l’associazione articolo 21 che, da tempo, insieme a questo sito, ha promosso la campagna “Illumina le periferie del mondo”. Lo scrive in una nota il portavoce di Articolo21 Giuseppe Giulietti. “Cosa c’é di più oscuro ed oscurato della storia di una bimba di 3 anni sequestrata dai terroristi dell’Isis a pochi chilometri di distanza da Erbil, in Iraq? La sua storia è stata raccontata dai genitori alla delegazione francescana che visitato quelle terre, raccolto testimonianze di morte e violenza, ma anche il disperato desiderio di vivere, di uscire dalla notte del terrore, di ricostruire i pontii del dialogo e della pacifica convivenza.
Tra le tante storie raccolte quella di Cristina, che a soli tre anni di età, dopo aver assistito ad una  strage, é stata strappata ai genitori e sequestrata.
L’appello lanciato dai frati francescani riguarda Cristina e le tante altre Cristina, bimbe e bimbi, vittime di violenza e strappati alle loro famiglie.

” Non siate solo predicatori di pace, ma soprattutto operatori di pace..”, queste le parole pronunciate a Serajevo da Papa Francesco: un invito all’azione quotidiana, uno sprone a diventare costruttori di pace, anche per questo ci sembra giusto aggiungere la nostra firma e la nostra voce all’appello #savecristina”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE