Sei qui:  / Blog / La Marianna velata, immagine ‘’perfetta’’ dell’ islamofobia

La Marianna velata, immagine ‘’perfetta’’ dell’ islamofobia

 

André Gunthert presenta su Image Sociale una interessante analisi del modo con cui – dopo gli attentati di Parigi – i media francesi (ma il discorso vale per tutti i paesi occidentali) hanno ripreso l’ icona della donna velata – Facendo leva slla sua potenza ‘’simbolica e narrativa’’, l’ immagine diventa una ‘’ eco visuale perfetta del fantasma identitario che ha come orizzonte l’ invasione, la ‘sostituzione’ o la sottomissione al modello islamico, che si esprime con chiarezza nell’ ultimo romanzo di Michel Houellebecq’’. Il tutto nel quadro di un arco di reazioni dominate spesso da ‘’una visione massimalista e revanscista della libertà di stampa, che incitava paradossalmente all’ odio e all’ insulto’’

Alla fine, conclude Gunthert, ‘’malgrado, o piuttosto a causa, della sua invisibilità per ampi strati della popolazione, l’ islamofobia rappresenta ormai una sfida grave quanto l’ antisemitismo degli anni Trenta. Ed è quindi assai deplorevole trattarla alla leggera’’… Continua su lsdi.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE