Sei qui:  / Libridine / Esce “Emilia-Romagna – cose nostre”

Esce “Emilia-Romagna – cose nostre”

 

E’ un dossier realizzato dalla collaborazione tra Gaetano Alessi, Gruppo Antimafia Pio La Torre e Gruppo Dello Zuccherificio. Non è un’opera letteraria, né un esauriente testo universitario che tratta il tema delle “mafie” con carattere scientifico, è’ semplicemente una “cassetta degli attrezzi” che vuole fornire, a chi accosta il tema della criminalità organizzata in Emilia Romagna, un motivo in più per decidere di dedicare una quota del proprio tempo al contrasto alle mafie. 

L’obiettivo di questo lavoro è quello di assemblare i fatti che hanno attraversato il biennio 2012/2014, privilegiando le indagini che si sono svolte in Romagna dividendoli in quattro capitoli:
  • L’arrivo e gli affari della mafia con la grande economia del nord;
  • Il traffico di stupefacenti e le morti per eroina bianca;
  • Il gioco d’azzardo, seguendo l’ascesa e la caduta di Nicola Femia inteso “u curtu”;
  • Gli affari in riviera ben coperti dal paradiso fiscale di San Marino.
Un lavoro militante che denuncia senza nascondersi e che è dedicato ad un maestro del giornalismo italiano: Roberto Morrione.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE