Sei qui:  / Articoli / Interni / Lettera aperta al Presidente della “Sacra Famiglia” dove andrà Berlusconi

Lettera aperta al Presidente della “Sacra Famiglia” dove andrà Berlusconi

 

Gentile Presidente della Onlus Sacra Famiglia, Don Vincenzo Barbante, le scrivo perché Berlusconi sarà mandato nel vostro Istituto per essere “rieducato”. Allora saprà che il vostro Ente opera senza scopo di lucro, per aiutare gli ultimi, lui che ha sempre messo il lucro al primo posto, ottenendo favori dal servizio ai primi e più potenti. Allora vedrà che la vostra struttura esiste ed opera per il bene comune anche grazie a chi paga le tasse, lui che ha frodato il fisco con impegno e volontà, sottraendo risorse ingenti ai più bisognosi.
Allora incontrerà persone anziane e malate, lui che ha sempre voluto intorno a sé ragazze giovani e belle.
Conoscerà volontari che donano, lui che ha sempre preso e accumulato.
Passerà qualche ora in luoghi essenziali, lui che ha sempre abitato in palazzi e ville ricolme di lusso.
So che cercherete di aiutarlo. Ma attenzione ai suoi aculei, che iniettano denaro per indurre all’ammirazione. Non è malvagità, è la sua natura.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE