Sei qui:  / News / Ucraina. Pittella: grave aggressione a Lutsenko, La Ue sanzioni

Ucraina. Pittella: grave aggressione a Lutsenko, La Ue sanzioni

 

“L’aggressione da parte delle forze speciali di polizia che ha colpito uno dei principali esponenti dell’opposizione ucraina, l’ex-ministro degli Interni, Yuri Lutsenko, è un fatto increscioso che testimonia l’immaturità democratica del Presidente Viktor Yanukovich”. Lo dichiara Gianni Pittella, vicepresidente vicario del Parlamento europeo ed esponente Pd, tornato di recente da Kiev dove ha incontrato i leader dell’opposizione democratica ucraina. “Cio’ – continua Pittella – rende ancora più necessaria l’imposizione di sanzioni personali da parte dell’Unione europea nei confronti di chi si rende politicamente responsabile dell’umiliazione della democrazia e dei diritti umani in Ucraina. L’Europa – conclude- non può restare in silenzio davanti a simili nefandezze che riguardano un popolo europeo per storia, cultura e tradizione”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE