Sei qui:  / News / Massimo Gizzio. “Un’eredità da non perdere”. 30 Gennaio 2014 ore 17 Sala della Protomoteca del Campidoglio

Massimo Gizzio. “Un’eredità da non perdere”. 30 Gennaio 2014 ore 17 Sala della Protomoteca del Campidoglio

 

Storie, testimonianze, letture e musiche per ricordare lo studente partigiano
Massimo Gizzio (1925-1944) nel 70° anniversario del suo assassinio

30 Gennaio 2014 ore 17
Sala della Protomoteca del Campidoglio

I saluti del Sindaco di Roma Ignazio Marino, del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, dell’Assessore alla Cultura ed alle Politiche Giovanili della Regione Lazio Lidia Ravera, dell’Assessore alla Scuola del Comune di Roma Alessandra Cattoi, dell’ex sindaco Walter Veltroni. La storia raccontata da Maria Luisa Gizzio e Alessandro Portelli
Le testimonianze di Citto Maselli – Mario Fiorentini – Adriano Ossicini – Marisa Rodano – Gianlorenzo Pacini – Alfredo Reichlin – Luciana Romoli

Letture e musiche a cura degli studenti del Liceo “Dante Alighieri” – dell’Orchestra e Coro della Scuola Media “G.G. Belli” e del “Quartetto Pessoa”.
La Mostra “Studenti per la libertà” a cura di Lorenzo Teodonio.
Sono invitate tutte le scuole superiori di Roma

L’iniziativa si inserisce nel quadro delle celebrazioni per il 70° della Liberazione di Roma ed è promossa dal Comitato “Massimo Gizzio”- ANPI di Roma – Associazioni della Resistenza e della Guerra di Liberazione- Museo della Liberazione di Roma con il patrocinio di: Comune di Roma, Provincia di Roma, Regione Lazio, Anpi

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE