Sei qui:  / News / Rom: Premio Phralipé 2013 all’attivista umanitario e scrittore Roberto Malini

Rom: Premio Phralipé 2013 all’attivista umanitario e scrittore Roberto Malini

 

Lanciano (Chieti), 24 ottobre 2013. Il prestigioso Premio Phralipé 2013 – Premio Solidarietà e Fratellanza è stato assegnato all’unanimità allo scrittore, poeta e difensore dei diritti umani Roberto Malini. Il riconoscimento, attribuito dal Direttivo Nazionale dell’Associazione Thèm Romanó, che è presieduto dal celebre musicista e studioso dott. Santino Spinellli, premia ogni anno una personalità che si distingua per la sua attività in difesa dei Rom e Sinti. Roberto Malini è impegnato da molti anni in azioni civili e progetti educativi/culturali a tutela del popolo Rom. Fra i fondatori del Gruppo EveryOne, ha operato per il riconoscimento dei diritti dei Rom presso l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, l’UNICEF, il Parlamento europeo, la Commissione europea, il Consiglio d’Europa. A causa del suo lavoro umanitario in difesa di tale minoranza, è stato oggetto di misure persecutorie attestate dallo Special Rapporteur delle Nazioni Unite sui Difensori dei Diritti Umani, ma la sua attività di attivista nonviolento ed educatore alla tolleranza è proseguita incessantemente, in collaborazione con le più attive organizzazioni rom di tutto il mondo. Roberto Malini è autore del saggio Storia del popolo Rom (pubblicato nelle Linee Guida della Croce Rossa Italiana per l’accesso agli insediamenti Rom e Sinti), della raccolta di poesie Il silenzio dei violini (una denuncia in versi della persecuzione che colpisce i Rom in Italia, scritta a due mani con il poeta statunitense Paul Polansky, introdotto da Ian Hancock e Viktória Mohácsi, Edizioni Il Foglio, Piombino 2012), dalla raccolta di poesie Dichiarazione (contenente numerose liriche dedicate alla cultura dei Rom e alla loro condizione in Europa, prefazione di Els De Groen, Edizioni Il Foglio, Piombino 2013). Il Premio Phralipé, giunto alla XXI edizione, vanta fra i premiati alcune delle personalità che hanno maggiormente contribuito alla causa del popolo Rom. Ricordiamo fra gli altri Juan De Dios Ramirez Heredia, Paco Suarez, Peter Mercer, Jean Pierre Liégeois, Dragan Jevremovic, Amnesty International, Miriam Meghnaghi, Furio Colombo, Nicolae Gheorghe. Malini riceverà il riconoscimento nel corso di una solenne cerimonia presso il Teatro Fenaroli di Lanciano (Chieti), il 7 dicembre 2013. La manifestazione sarà ripresa dalla Rai e dalle emittenti locali.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE