Sei qui:  / Opinioni / Epidemia

Epidemia

 

C’è la grande epidemia della povertà.
Il contagio si espande dall’evasione fiscale, che fa mancare i fondi per le politiche industriali e sociali.
Chiudono le aziende, chiudono i negozi, chiude il futuro e giovani vanno via.
La ricerca langue e l’innovazione stenta. Ci vorrebbero più brevetti e meno furbetti.

Combattendo l’evasione fiscale, si e riporterebbero in circolo gli oltre 100  miliardi di euro che ogni anno i grandi patrimoni sottraggono al Paese. Risorse preziose per calare le tasse agli onesti ed investire seriamente nell’innovazione industriale, che è la prima tutela dei posti di lavoro.
Si può fare, perché si sa come fare.
Ma gli evasori votano ed hanno nella destra la loro rappresentanza, con a capo un frodatore fiscale.
Allora perché non li stana la sinistra? Perché sta al governo con la destra.
E se propone di tracciare i movimenti di capitali, perde il sostegno della destra e un minuto dopo cade il governo.
Letta può distribuire qualche aspirina.
Ma se vogliamo fermare la grande epidemia della povertà dobbiamo fermare l’evasione fiscale.
Con un progetto per il Paese, ed il rigetto delle  larghe intese.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE