Sei qui:  / Appuntamenti & Eventi / Articoli / Premio Marco Rossi, Per dare voce al lavoro. Con Susanna Camusso; Pierre Carniti, Giuseppe Giulietti e Giovanni Rossi

Premio Marco Rossi, Per dare voce al lavoro. Con Susanna Camusso; Pierre Carniti, Giuseppe Giulietti e Giovanni Rossi

 

Il Premio Marco Rossi, giunto alla sua quarta edizione, è destinato a programmi, servizi, reportage e documentari radiofonici dedicati al tema del lavoro, ai suoi molteplici significati e in tutte le sue possibili declinazioni. Il Premio, patrocinato dalla Fnsi, vuole essere un riconoscimento all’impegno di raccontare attraverso il mezzo radiofonico un tema tanto vasto e complesso e spesso oscurato dai grandi media: il lavoro come fatica, identità, realizzazione, dignità; il lavoro a tempo indeterminato, in nero, in affitto; il lavoro nelle sue molteplici implicazioni sulla vita individuale e sociale delle donne e degli uomini.
Alla consegna dei premi, in programma a Roma oggi (martedì 24 settembre) alle ore 18 presso la libreria Fandango – Palazzo Incontro (via dei Prefetti 22) interverranno Susanna Camusso e Pierre Carniti. Sono previste testimonianze e interventi di Jacopo Armini, sindaco di Monteroni d’Arbia-Suvignano; Carlo Buttaroni, presidente Tecné; Michele Di Fabio, lavoratore Ast Terni; Alfonso Frai, lavoratore Città della scienza Napoli; Beppe Giulietti, portavoce associazione Articolo 21; Giovanni Rossi, presidente Fnsi.

La giuria del Premio, presieduta da Marino Sinibaldi, direttore di RaiRadio3, è composta da Daniele Biacchessi (Radio24), Carlo Ciavoni (la Repubblica), Altero Frigerio (RadioArticolo1), Silvia Garroni (Repubblica Tv), Anna Maria Giordano (RadioRai), Andrea Giuseppini (Audiodoc), Antonio Longo (Mdc), Giorgio Nardinocchi (LiberEtà), Piero Pugliese (RadioRai), Roberto Secci (Articolo21).

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE