Sei qui:  / Articoli / Interni / Cecile Kyenge: “Ho dedicato tutta la mia vita a lottare contro ogni forma di razzismo”

Cecile Kyenge: “Ho dedicato tutta la mia vita a lottare contro ogni forma di razzismo”

 

“Grazie per questo riconoscimento. Sono contenta di essere qui perché la  parte di quell’Italia migliore di cui parlo nei miei discorsi è qui. Questo mi conforta e mi dà nuovi motivi per continuare nel mio lavoro a favore dell’inclusione e contro il razzismo”. Così Cecile Kyenge, ministro dell’Integrazione, nel ricevere il premio  ‘Paolo Giuntella per la libertà di stampa’, assegnatole dall’associazione Articolo 21 durante l’assemblea nella sede dell’Inpgi a Roma. “Ho dedicato tutta la mia vita a lottare contro ogni forma di razzismo e a favore dell’integrazione- ha detto ancora la Kyenge – ora il mio cammino continua grazie anche al vostro impegno”.

Questa la motivazione del premio: “In questi giorni ho letto che dicono di me che sono la prima  ministra di colore: io non sono di colore, sono nera, lo ribadisco con fierezza”. Così Cécile Kyenge alla prima conferenza stampa da ministro dell’Integrazione. Abbiamo apprezzato le sue parole, la diversità come risorsa e come occasione di arricchimento per l’altro. Premiamo una donna che ha dedicato tutta la sua vita all’inclusione come valore supremo. Premiamo con lei tutti coloro che si impegnano ogni giorno per abbattere i bavagli, le oscurità e gli oscurantismi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE