Sei qui:  / Opinioni / Vaticani da guardia

Vaticani da guardia

 

L’avversità mostrata dal giornale della Conferenza Episcopale Italiana,  L’Avvenire,  nei confronti di Ignazio Marino mi fa capire quanta distanza ci sia ancora tra certe prelati e la chiesa di base.Da credente, apprezzo l’attenzione rivolta da Marino agli ultimi, come quando ha  girando l’Italia per denunciare  le indecenti condizioni in cui vivevano i reclusi negli ospedali psichiatrici criminali.

Ma di tutto questo i modesti prelati che temono Marino sembrano non avere conoscenza.
A loro bastano politici docili, – “vaticani da guardia” dell’ortodossia più retriva e lontana dalle sofferenze dei più bisognosi.
Continui Marino nella sua dedizione agli ultimi, con la forza acquisita dalle primarie.
E spero che presto le primarie ci siano anche per sceglierci i nostri vescovi.
Così che i più insulsi possano finalmente riposarsi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE