Sei qui:  / Opinioni / Di questo triste (s)passo: cos’altro ancora può succedere?

Di questo triste (s)passo: cos’altro ancora può succedere?

 

Cos’altro, ancora? Crimi che, dopo un post sferzante di Grillo, smentisce di aver detto “Buongiorno” sostenendo di aver chiaramente detto “Vaffanculo”? Roberta Lombardi che, incrociando Franceschini in Transatlantico, commenta attonita “Mi sembra di essere a ‘Porta a Porta’, non me ne perdo mai una puntata, però preferisco quelle con lo zio Michele”? Lo zio Michele che confessa di aver votato 5 Stelle e di essersene pentito, pur essendo molto meno intonato della Mannoia? Grillo che, per dare loro la linea, pardon, l’on-line, raduna in un bunker segreto i 5 Stelle, condotti sul posto legati, incappucciati e imbavagliati dal fido autista che, per seminare i cronisti, fa prima un giro in Costa Rica e poi, per introdurli nel bunker, bussa cinque volte pronunciando la parola d’ordine, pardon, la password, ‘Teladoiolademocraziadiretta’?” Il MoVimento che, per compensare la riservatezza del suddetto summit, dà in diretta streaming la prima comunione del nipotino di Casaleggio? Casaleggio che, in nome della privacy, annulla la suddetta diretta streaming sostituendola con la differita streaming di Barcellona-Real Madrid? Napolitano che, pentitosi della scelta dei dieci saggi, nomina il signor Saverio Cazzaniga, un tipo ottuso come tanti, ma in grado di accorgersi di essere vittima di uno scherzo telefonico? Quelli della “Zanzara” di Radio 24 che, credendo nella forza meritocratica del libero mercato, per una volta non fanno gli spiritosoni a buon mercato, e tutti gli ascoltatori pensano sia uno scherzo radiofonico? Ruby che, dopo i giudici del Tribunale di Milano, contesta quelli di “Forum” e quelli della Corte Costituzionale? Berlusconi che punta al Quirinale minacciando di fare fuoco? Renzi che si riconcilia con Bersani, ad “Amici”? Cos’altro, ancora?

*l’Unità 08/04/2013 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE