Sei qui:  / Articoli / Informazione / Solidarietà e scorta mediatica per Tizian

Solidarietà e scorta mediatica per Tizian

 

“Per fortuna che la legge bavaglio é stata affossata altrimenti, oggi, tra le altre cose, nulla avremmo saputo delle minacce rivolta dalla n’drangheta contro Giovanni Tizian, il coraggioso cronista di Repubblica che, da anni, ha dedicato la sua vita ad illuminare gli ‘affari oscuri’ delle mafie e dei loro complici”. Lo affermano in una nota congiunta Giuseppe Giulietti e Stefano Corradino, portavoce e direttore di Articolo21.

“Non solo, come Articolo 21 siamo solidali con Tizian, ma siamo certi che attorno a lui, e tanti altri cronisti che operano nelle zone di frontiera, sarà costruito un muro di solidarietà, una sorta di ‘scorta mediatica’ capace di rilanciare e di amplificare le denunce di cronisti coraggiosi e che, proprio per questo, non vanno mai lasciati soli”. “Da oggi sul sito di articolo 21 pubblicheremo alcune delle inchieste di Tizian che tanto hanno infastidito i delinquenti che lo avevano preso di mira, in tutti i sensi”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE