Sei qui:  / News / L’Anpi in oltre 100 piazze per dire no al neofascismo

L’Anpi in oltre 100 piazze per dire no al neofascismo

 

Hanno superato quota 100 le piazze dove l’ANPI incontrerà  domenica 18
novembre, e già da sabato 17 in alcune località, le cittadine e i
cittadini per una grande giornata di rilancio dell’antifascismo in tutto
il Paese e per dire un no secco e duro al neofascismo che da mesi ormai
tenta di fare “il colpo” in varie realtà d’Italia con iniziative di becero
e volgare revisionismo. L’Associazione – oltre a lanciare il tesseramento
per l’anno 2013 e a realizzare abbonamenti per la nuova serie della sua
rivista ufficiale Patria Indipendente –  illustrerà nei suoi gazebo il
lavoro messo in campo da luglio, quando è stata avviata, il giorno 25, con
l’Istituto Alcide Cervi, una grande campagna di rilancio appunto
dell’antifascismo attraverso la presentazione di un documento congiunto, e
coglierà l’occasione per far firmare la petizione con cui si chiede al
Presidente del Senato di ottenere finalmente verità e giustizia sulle
stragi nazifasciste in Italia.

A Modena, dove l’iniziativa si svolgerà dalle ore 9.30 presso la Sala
Leonelli della Camera di Commercio in Via Ganaceto 134, è previsto
l’intervento del Presidente Nazionale Carlo Smuraglia sul tema “Perché
vogliamo parlare di antifascismo oggi”.
Una giornata, dunque, di grande vitalità democratica e civile per
consegnare, riconsegnare al Paese le sue radici autentiche: antifascismo,
Resistenza, Costituzione.

L’elenco delle piazze dove l’ANPI sarà presente, ulteriori dettagli e
materiali sono disponibili su www.anpi.it

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE