Sei qui:  / News / Corruzione: Giulietti, media diano spazio a dossier Don Ciotti

Corruzione: Giulietti, media diano spazio a dossier Don Ciotti

 

“In questi giorni,giustamente legittimamente, da ogni parte si è alzato un no contro i reati d’opinione ed il carcere ai cronisti. Ora sarà il caso di alzare la voce con forza analoga per reclamare che sia eliminata la “carcerazione” anche nei confronti dei temi e dei soggetti sociali “oscurati”. Domani, a Roma, per fare un esempio, Libera e don Ciotti consegneranno  un dossier sulla corruzione, presenteranno il milione di firme raccolto a sostegno della richiesta di piena applicazione della convenzione europea sulla corruzione e per l’uso sociale dei beni confiscati, come per altro era previsto nella finanziaria del 2007″. Lo afferma in una nota il portavoce di Articolo21 Giuseppe Giulietti.
“Ci auguriamo che a questa iniziativa sia dedicato almeno un centesimo del tempo dedicato ai Lavitola e ai Fiorito, anche questo sarebbe un contributo a quella rieducazione alla legalitá e alla Costituzione, più volte invocata dallo stesso presidente della repubblica.
Da parte nostra se il governo dovesse decidere di mettere la fiducia sul ddl Anricorruzione, inserendo il codice delle incandidabilità per i politici corrotti, non avremo esitazione alcuna a votare Si”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE