Netflix-Family

Se sbaglio analisi (e previsioni) farò pubblica ammenda. Ma io credo che in Italia Netflix non sarà la rivoluzione della comunicazione e della TV. Forse sarà perfino un flop. Sappiamo, sulla carta, di che si tratta: è il servizio statunitense di streaming on-demand a pagamento di film e serie tv. Non è stata ancora decisa la data esatta del lancio nel nostro paese…


epa04603088 European Commission President Jean-Claude Juncker (R) welcomes Greek Prime Minister Alexis Tsipras prior to a meeting at the EU Commission headquarters in Brussels, Belgium, 04 February 2015. Greek Prime Minister Alexis Tsipras arrived in Brussels on 04 February as part of his tour of European capitals to press their demands for debt relief.  EPA/OLIVIER HOSLET

Da qui alla notte del 5 luglio, quando si conosceranno i risultati del referendum indetto dal Governo greco, si o no all’accordo con l’ UE, è inutile aspettarsi vere novità. Ci saranno molte mosse tattiche, interventi retorici anche se alcuni di questi incideranno sulla realtà…

NEWS_143169

L’uomo affoga, annaspa e beve nella piscina, mentre intorno alla vasca tutti gli dicono come dovrebbe nuotare correttamente per riemergere, ma nessuno si butta per salvarlo. E’ quello che sta facendo l’Europa con la Grecia, senza capire che

Demonstrations at the Pearl roundabout in Manama, Bahrain, 21 February 2011.

Un rapporto dell’Osservatorio sulla protezione dei diritti umani fornisce un’inquietante descrizione della realtà che affronta quotidianamente chi prova a difendere i diritti umani nel Bahrein, lo Stato-isola governato dalla famiglia reale al-Khalifa

20150630_060805

L’Unità non può più restare in silenzio. Era la frase che risuonava alcuni mesi fa nella sala stampa della Camera in una iniziativa pubblica. Articolo21 era lì con Giuseppe Giulietti, Tommaso Fulfaro, Vincenzo Vita e Santo Della Volpe. La sua assenza, ribadivamo, è una ferita per il pluralismo dell’informazione e per la stessa democrazia italiana…

Interviste

Spazio pubblicitario disponibile

ansa

“Ci auguriamo che la durissima vertenza dell’Ansa possa trovare una soluzione positiva. Uno dei più lunghi e difficili scioperi dell’editoria non può restare senza risposta. Sarebbe grave e inquietante. Tra l’altro, non si capisce che stia succedendo

 
mime-attachment

Libertà di diffamare” oggi alle 17.30, dibattito con il portavoce di Articolo 21 Giuseppe Giulietti, il giornalista e autore Lirio Abbate, il vicedirettore del quotidiano Il Piccolo Alberto Bollis…

 
intercettazioni

Mercoledì scorso una legge messa in discussione dopo l’assalto con vittime al settimanale Charlie Hebdo e sostenuta da un fronte bipartisan. Con la nuova legge le comunicazioni dei cittadini non potranno sfuggire alle “scatole nere”…

 
Vittorio-Gassman

A quindici anni dalla sua scomparsa, pensare a Vittorio Gassman significa per ognuno di noi riscoprire la luna, ritrovare il meraviglioso del teatro, essere colti da un’ineffabile delicata nostalgia per la bellezza della parola…

 
Michel Sabbah

L’ondata di attentati che ha colpito diversi Continenti, apre una riflessione sulle responsabilità dell’Europa verso un Medioriente sempre più instabile. Ecco le riflessioni del Patriarca Emerito di Gerusalemme Michel Sabbah…

 
selfie tunisia

Il segno del degrado, la fine del tunnel, probabilmente è in quest’immagine scattata a Sousse, perla turistica tunisina, il giorno dopo la strage. Gruppi di turisti che si fanno un selfie sulla spiaggia dove il sangue di quaranta morti ancora è fresco. Sono noti, e antichi, i souvenir sui luoghi dei disastri…

 
665x441_201506261556380

Al via le celebrazioni del VI anniversario del disastro ferroviario che ha colpito la città di Viareggio il 29 giugno 2009. Il 29 giugno per Viareggio sarà il giorno della memoria, del ricordo e della commemorazione con il corteo organizzato dalle associazioni dei familiari delle vittime

 
sentenza-150626152202

“Quando tutti gli Americani sono trattati in maniera uguale, siamo tutti più liberi”: le parole di Obama sono il sigillo di chiusura a una giornata di festeggiamenti che segna una svolta storica nel futuro dell’America. Con 5 voti favorevoli e 4 contrari

 
1435328932-susaq

Il mancato sostegno europeo alla transizione tunisina e in generale l’assenza di una politica estera mediterranea europea – o di un gruppo di Stati con interessi comuni nell’area – , equivale a un suicidio politico, in particolare per Paesi come il nostro…

 
NEWS_7424

I terroristi agiscono in modo efferato e globale. Ma questa volta dal mondo arabo arrivano importanti, io direi importantissime risposte. La prima viene dal Libano. Davanti a questa…

 
123904954-ad78a7d5-95e3-4b64-8f1c-354fbccd2ad0

Rischia di soffocare in maniera sottile e perfida lo spirito di unita’ sorto nel paese in risposta agli attentati del gennaio scorso contro Charlie Hebdo

 
nozze-gay

Nella settimana dell’orgoglio gay è arrivata la notizia che la Corte Suprema degli Stati Uniti D’America rende libere le nozze omosessuali in tutti gli Stati. In Italia due piazze, quella del Family Day e quella del Gay Pride.

 
paolo-borsellino2

L’inaugurazione il prossimo 17 luglio nel quartiere della Kalsa a Palermo. L’iniziativa è partita da Salvatore Borsellino. “Niente luogo di memoria e di lapidi, ma lì i giovani del rione dove è cresciuto mio fratello incontreranno la possibilità di trovare nuova crescita”