Sei qui:  / Articoli di Il mondo di Annibale
Il mondo di Annibale
  • Siria, il grande gioco

    Nella grande partita per la conquista della Siria l'Iran sembra aver messo nell'angolo anche i russi. E prosegue verso il suo "impero". Cosa accada ai…

     
  • L’altro ISIS

    Un numero incredibile di khomeinisti, superiore alle 100mila unità, combatte in Siria una battaglia tanto terrorista quanto jihadista. Ma nessuno se ne accorge. Cominciamo dai…

     
  • Buon compleanno, Paolo

    Il 17 novembre padre Paolo Dall'Oglio compie 60 anni. Nelle segrete dei terroristi che lo sequestrano da 15 mesi. di Riccardo Cristiano Quando tutto immaginavo…

     
  • Medio Oriente senza cristiani?

    Che libro è "Medio Oriente senza cristiani?". Parte da una domanda: che ruolo hanno i cristiani in Medio Oriente? Evitare la guerra tra sunniti e…

     
  • Cristiani e Medio Oriente in un libro

    Esce "Medio Oriente senza cristiani? Dalla fine dell'impero ottomano ai nuovi fondamentalismi". La pace si fa rinunciando a due progetti, quello del'ISIS e quello dei…

     
  • Obama, il Badoglio del Medio Oriente

    Un' autentica Caporetto. Politica, strategica e culturale. Ecco in sintesi la strategia della Casa Bianca e i suoi effetti catastrofici. Anche per noi. Se per…

     
  • Cosa succede a chi si fida di Rohani

    Il presidente invita gli iraniani espatriati a rientrare in patria. Ma al loro rientro finiscono in galera e lui non può far nulla per scarcerarli.…

     
  • Amirentesam e la lezione per Rohani

    Il Nelson Mandela iraniano, dopo 30 anni di immotivata detenzione e di terribili torture, perdona l'ayatollah che lo condannò. E Rohani che fa, lo chiama?…

     
  • L’onesto Bashar o il duro Rowhani?

    da il mondo di Annibale Ma che strano: mentre Assad dice che i bombardamenti USA sono i benvenuti, il presidente iraniano li definisce "contro il…

     
  • Siria: il terzo tradimento di Obama?

    Dopo la famigerata "linea rossa" e la definizione degli insorti come "dentisti e contadini" arriva il terzo tradimento della rivoluzione siriana da parte di Obama?…

     
  • Arabi cristiani: una “minoranza”?

    E' giusto chiamare i cristiani libanesi, iracheni o siriani, "una minoranza"? Proprio no. Ecco, a mio avviso, perché. E perché non li chiamo "cristiani d'Oriente".…

     
  • O Taef o barbarie

    Distruggere l'ISIS è un imperativo morale. Per costruire la Taef regionale, l'unica alternativa è la barbarie. Per il Libano, la Siria e l'Iraq in fiamme…

     
  • A che serve al-Baghdadi?

    Nessuno ha risposte precise, ma dietro al-Baghdadi si vedono sia piani di intelligence sia i prodotti di tre anni di barbarie. E' tardi per porvi…

     
  • Mossul: tutto comincia in Siria.

    La sconvolgente solitudine dei giovani iracheni che si oppongono alla barbarie di al-Baghdadi e alla cacciata dei cristiani. "Siamo tutti cristiani": con questo slogan molti…

     
  • Medio Oriente: scenari da incubo

    Più di dieci milioni di profughi nella sola area siro-irachena. Mossul senza un cristiano, mai accaduto da 2mila anni. Si prepara così l'assurda Yalta mediorientale?…

     
  • Assad: la fantasia cancella la realtà

    Guardate i dati, i numeri della realtà siriana. Poi pensate che oggi un tipo si è insediato come presidente ELETTO. Incredibile. di Riccardo Cristiano La…

     
  • Come rinasce l’impero persiano

    Il Levante oggi ricorda l'Europa degli Unni e dei Visigoti. Ma dietro questa straziante devastazione c'è una sola regia: quella che riporterà in vita l'impero…

     
  • L’errore di Saviano

    La recensione di Saviano di un libro sulla Siria indica il più grande successo del regime: l'aver reso tutti uguali, vittima e carnefice. "Leggo "La…

     
  • Il ritorno della Blackwater

    "Ti potrei uccidere in qualsiasi momento, siamo in Iraq!... La minaccia del responsabile dell'azienda USA in Iraq all'ispettore USA, rivelata sette anni dopo, dice molto.…

     
  • Il mondo tra TERRORISTI e terroristi

    L'annuncio di Obama sull'Iraq rende evidente che per il mondo ci sono "TERRORISTI" e "terroristi". Ed è molto interessante capire perché. di Riccardo CristianoRiluttante davanti…

     
  • Signori, ecco il Nuovo Medio Oriente

    Sognato, bramato, teorizzato, il nuovo Medio Oriente prende finalmente forma. Con la caduta di Mosul e la distruzione del reticolato sul confine tra Iraq e…

     
  • Dall’Oglio: il giorno della velina

    In Libano esce una velina sul sequestro di padre Paolo Dall'Oglio. E diventa una notizia... Ecco dove (a nostro avviso) siamo arrivati. Una "velina" (vogliamo…

     
  • Gerusalemme: una svolta in Vaticano?

    Rabbini, imam e cardinali hanno pregato in Vaticano. Non è fatto ordinario. Gesto inutile? Per alcuni. Per noi il segno che la pace si fa…

     
  • Berlinguer e l’Italia di oggi

    La Prima Repubblica è stata cancellata, con le sue luci e le sue ombre. Qualcuno vuol far sopravvivere solo Berlinguer. Ma è una scorciatoia. Il…

     
  • Siria: la vittoria dell’amore

    Dalla vittoria divina di Hezbollah alla vittoria dell'amore di Assad. In realtà cambia poco, ma questa pagliacciata senza Obama ce la saremmo risparmiata. Era il…

     
  • Siria: i curdi non votano.

    Strano: nessuno reportage dalle zone curde della Siria, dove non si vota. Costretto ad andare alle urne solo chi lavora per il regime di Assad.…

     
  • Erdogan e l’arma del complotto

    Il complotto e la radicalizzazione dello scontro: sono queste le armi della campagna elettorale di Erdogan. E a Santa Sofia gli errori dei generali tornano…

     
  • La Primavera? E’ appena cominciata.

    Cosa succede nel cosiddetto mondo arabo? I regimi sono riusciti ad avere la meglio? E noi, ci siamo prestati al gioco degli opposti estremismi? di…

     
  • Profughi siriani: al voto sotto tortura

    Now Lebanon denuncia i metodi usati da Hezbollah per costringere i profughi siriani ad andare a votare per Assad. E le organizzazioni internazionali presenti non…

     
  • I gesuiti ricordano padre Frans

    Il 30 maggio alla chiesa del Gesù, a Roma, i gesuiti ricordano padre Frans der Lugt, ucciso perché non dicesse quel che aveva visto durante…

     
  • Papa Francesco cancella i patriarchi

    "Dio ci salvi dalla paura del cambiamento". Papa Francesco archivia così tutta la politica anti-primavera dei patriarchi orientali. E tende la mano a Abu Mazen.…

     
  • Crimini in Siria: quarto veto russo

    La più eclatante prova della colpevolezza di Assad: Russia e Cina pongono il veto sul processo per i crimini contro l'umanità commessi in Siria. Per…