Sei qui:  / Blog / Consiglio d’Europa, allerta per il ritiro della scorta a Roberto Saviano

Consiglio d’Europa, allerta per il ritiro della scorta a Roberto Saviano

 
La segnalazione è stata pubblicata sulla piattaforma per la protezione dei giornalisti. Il caso, definito come ‘intimidazione attribuibile allo Stato’, è stato inserito tra quelli di massima pericolosità per l’incolumità dei giornalisti. ‘La minaccia’ contenuta in un video sui social del vicepremier Matteo Salvini.
‘La minaccia’ del vicepremier Matteo Salvini di togliere la scorta a Roberto Saviano, contenuta in un video postato su Facebook il 29 maggio, è stata aggiunta oggi alle ‘allerte’ pubblicate sulla piattaforma per la protezione dei giornalisti del Consiglio d’Europa. Il caso, definito come ‘intimidazione attribuibile allo Stato’, è stato inserito tra quelli di massima pericolosità per l’incolumità dei giornalisti.

«Nel video, Matteo Salvini è ripreso mentre invia un bacio e dice ‘un bacione a Saviano’. Sto lavorando a una revisione dei criteri per le scorte che impegnano ogni giorno in Italia più di duemila lavoratori delle forze dell’ordine», dice l’allerta. Nel testo si evidenzia che «questa non è la prima volta che Salvini minaccia Saviano di togliere la protezione della polizia».

Il precedente a cui fa riferimento è una dichiarazione del 2018 in cui il vicepremier affermava di aver «valutato se ci fosse un qualche rischio» che giustificava le misure di sicurezza per Saviano «in modo da controllare dove andavano i soldi degli italiani». (Ansa – Strasburgo, 4 giugno 2019)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.