Sei qui:  / News / “Contrastare le violenze: tecnologia e diritto a confronto”. Udine, lunedì 25 marzo

“Contrastare le violenze: tecnologia e diritto a confronto”. Udine, lunedì 25 marzo

 

Si svolgerà lunedì 25 marzo alle ore 15, presso la Sala Convegni di Palazzo Contarini, in via Manin, 15 a Udine, sede della Fondazione Friuli, il convegno dal titolo: “Contrastare le violenze: tecnologia e diritto a confronto”.

Tema centrale del dibattito: la violenza sulle donne e la violenza di genere, due leitmotiv della cronaca contemporanea.

Una problematica attuale e ricorrente che non solo impone d’informare e sensibilizzare le masse, ma soprattutto rivendica la ricerca di una soluzione, utile a contrastare questo fiume in piena di violenza: un’unione d’intenti che trova la sua massima e più compiuta espressione in “Safe”, dispositivo di sicurezza all’avanguardia, brevettato dall’ingegnere Oliver Tahir, ideatore ed organizzatore del convegno, in sinergia con l’Università di Udine, in particolare con il dipartimento di Scienze Giuridiche, UniUD.

I cosiddetti femminicidi, al pari delle aggressioni di stampo razzista e xenofobo, sono tristemente all’ordine del giorno, determinando, per l’appunto, una situazione di piena e reale emergenza. Una consapevolezza che regna anche nelle istituzioni, ragion per cui, lo scorso 7 febbraio è stata istituita la Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere, presieduta dalla senatrice Valeria Valente. Il convegno in programma prossimo 25 marzo vedrà presenziare tra i relatori proprio la neoeletta presidente, alla sua prima uscita pubblica dopo l’importante carica di cui è stata insignita.

Oltre alla senatrice Valeria Valente, presidente della commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere, interverranno:

  • Dr.ssa Elena D’Orlando, Direttrice del dipartimento di Scienze Giuridiche, UniUD;
  • Ramona Zilli, Presidente dell’ordine degli avvocati di Udine;
  • Pina Rifiorati, Presidente del Comitato pari opportunità dell’Ordine deli Avvocati di Udine;
  • Raffaele Conte, Presidente della Camera penale friulana;
  • Francesco Bilotta, socio fondatore di Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford;
  • Ambra Canciani, Presidente del consiglio degli Studenti;
  • Giornalista Poljanka Dolhar, vicepresidente Assostampa FVG, consigliera FNSI, CPO FNSI;
  • Oliver Tahir, inventore del dispositivo di sicurezza “Safe”;

Introduce e modera il dibattito, la giornalista Luciana Esposito, consigliera FNSI.

Il convegno in programma il prossimo 25 marzo a Palazzo Contarini di Udine rientra nella campagna di sensibilizzazione nazionale #SafeTheWoman, lanciata dall’ing. Tahir il 21 dicembre 2018.

Con il Patrocinio dell’Università degli studi di Udine e del Dipartimento di Scienze Giuridiche, UniUD.

In collaborazione con: Ordine degli avvocati di Udine, CPO, Ordine degli avvocati di Udine, Camera penale Friulana, Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford, Associazione studentesca IRIS, Elsa Udine, Arcigay Friuli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.