Sei qui:  / Articoli / “I sopravvissuti“, speciale Tg1 su Siria e Iraq

“I sopravvissuti“, speciale Tg1 su Siria e Iraq

 

Un reportage nel Nord della Siria e dell’Iraq, attraverso i territori liberati da Isis: Mosul, Aleppo, Raqqa, Mambij, fino alle porte di Deir el-Zor, dove si sta combattendo la battaglia finale contro il Califfato. Un viaggio nel Rojava che parte da Kobane, città simbolo della resistenza: qui i curdi, per primi, hanno resistito, hanno combattuto e hanno vinto contro lo Stato Islamico.
Accanto ai cimiteri dei martiri, in queste città multietniche e multiconfessionali si tenta di creare un nuovo modello politico e di rappresentanza. Le sfide sono tante. Sminare il terreno. Ricostruire case, scuole, ospedali, fognature. Salvare il patrimonio culturale distrutto da Isis. Organizzare la vita dei profughi dopo i bombardamenti turchi su Afrin. Gestire i prigionieri Daesh nelle carceri siriane.
Speciale Tg1 questa sera raccoglie le voci dei sopravvissuti di questa terra martoriata. Comprese le spose del Califfato, le madri dei figli degli jihadisti. Come Sonia Khediri, la foreign fighter italiana sposata – secondo le indagini del Ros dei Carabinieri – al numero due di Daesh, Abu Hamza al-Abidi. In Italia è ancora ricercata per terrorismo internazionale.
Viaggio in Rojava, Syria, dopo la catastrofe umanitaria con Ivan Grozny e Simone Traini
Un ringraziamento speciale ad Articolo Ventuno che ha sostenuto il progetto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.