Sei qui:  / Opinioni / Barachini e burattini

Barachini e burattini

 

L’eletto presidente di Vigilanza Rai proviene da Mediaset (e più precisamente ex conduttore del tg di Emilio Fede ). Questa volta, però, è tutto regolare grazie alla legislatura capitanata dalla famiglia verde con sprazzi gialli (da non confondere con gli Psittaculidae Vigors). Mica come quella volta  che, da intercettazioni telefoniche per altro affare, parve venir fuori che l’ex segretaria di Berlusconi, diventata direttrice marketing Rai, concordava con il direttore del Tg1 l’orientamento politico da dare ai programmi d’informazione. Il Fatto Quotidiano, all’epoca quotidiano d’opposizione, scrisse molto sulla cd. struttura “Delta” e la Rai avviò immediatamente indagine. E così l’ex segretaria nel 2008 fu eletta deputata del PdL e il direttore passò a Mediaset…

Il Copasir è andato al Pd ché quanto a segretezza dei (loro) servizi non li batte nessuno!

E mo’? E mo’ può proseguire la teatralità iniziata nel lontano 1994 incitando ed eccitando il popolo da stadio al grido di “forza Italia” e, visto l’ottimo risultato ottenuto dal puparo d’allora, portata avanti per arrivare a oggi con  “la storia siamo noi” (aritmetica, grammatica e scienze non pervenute) incuranti del crudele e del  ridicolo perché gli storici sono ormai certi che noi si continua a credere nelle favole…

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE