Sei qui:  / Culture / Teatro / Teatro Manzoni. “Una moglie da rubare”, divertissement con Stefano Masciarelli e Patrizia Pellegrino

Teatro Manzoni. “Una moglie da rubare”, divertissement con Stefano Masciarelli e Patrizia Pellegrino

 

“Una moglie da rubare” narra di Giovanni Angelucci (Stefano Masciarelli), un uomo d’affari che ha fatto fallimento e che, per di più, si dispera perché non sa come pagare il riscatto per la moglie che gli hanno appena rapito. Giovanni per risolvere il problema escogita un piano stravagante : rapisce a sua volta Anna (Patrizia Pellegrino), la bella consorte di un concorrente molto ricco, sperando che con i soldi incassati potrà saldare il sequestro della propria. Anna sulle prime è terrorizzata, però parlando con il suo improvvisato sequestratore, si rende conto di non essere finita nelle mani di un criminale ma di uno sprovveduto con l’acqua alla gola, che le suscita persino tenerezza. Non bastasse, Anna scopre che suo marito non vuole pagare per riprendersela e, a questo punto, i ruoli di vittima e carnefice s’invertono … come andrà a finire?

Firma la commedia Jaja Friastri, per oltre trent’anni al fianco di Garinei e Giovannini, autrice di sceneggiature per registi del calibro di Dino Risi. Questo divertissement tuttavia risente di una certa ripetitività, che la scenografia sempre uguale appesantisce. Tutti gli attori svolgono con professionalità il loro ruolo, ma il testo non ha battute molto esilaranti. La sceneggiatura è un impasto di comicità e romanticismo che non sempre risulta credibile. Giovanni Tani, nella parte di Priamo il custode, è bravissimo.  Applauditissimi Stefano Masciarelli e Patrizia Pellegrino, entrambi tra i volti più noti del mondo del cinema, del teatro e della TV.  Masciarelli canta bene, appare ringiovanito e in gran forma, con un fisico rimodellato dalla dieta e valorizzato dalla postura slanciata. Di Patrizia Pellegrino risaltano  una linea e una freschezza da far invidia alle ragazze.

In scena al teatro Manzoni (via Monte Zebio 14/c tel. 06.3223634 www.teatromanzoni.info) dal 1 al 25 febbraio 2018. Orario spettacoli: dal martedì al venerdì ore 21, sabato ore 17-21, domenica ore 17.30, lunedì riposo. Martedì 20 febbraio ore 19,  giovedì 22 febbraio  ore 17-21. Biglietti: intero euro 25, ridotto euro 22.

TEATRO MANZONI
Via Monte Zebio 14/c- 00195 Roma tel. 06.3223634 www.teatromanzoni.info

PT PRODUZIONI  presenta fino al 25 febbraio 2018

Patrizia Pellegrino
Stefano Masciarelli
con la partecipazione di Luigi Tani
in Una moglie da rubare
di Jaja Fiastri
regia  Diego Ruiz
musiche Stefano Magnanensi scene Salvo Manciagli costumi Marian Osman
make up Giada Laganà gli abiti di Patrizia Pellegrino sono di Marco Strano
foto Alessandro Canestrelli

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con (*).

*