Sei qui:  / Blog / LA MADRE DI ILARIA ALPI: “PER MIA FIGLIA DEVO ANDARE AVANTI”

LA MADRE DI ILARIA ALPI: “PER MIA FIGLIA DEVO ANDARE AVANTI”

 

La signora Luciana Riccardi ha ricordato l’iter giudiziario della morte della giornalista

“È molto triste che mia figlia sia morta a 32 anni con un colpo alla nuca e la verità sia ancora lontana”. Luciana Riccardi, la mamma di Ilaria Alpi, la giornalista uccisa a Mogadiscio nel 1994 insieme al suo cameraman Miran Hrovatin, lo ha detto alla platea di ospiti al convegno di Ossigeno, “Informazione. Diritto violabile?” riferendosi alla vicenda giudiziaria sulla morte della figlia che ancora oggi, dopo 23 anni, non è conclusa.

“Sono 23 anni che faccio una battaglia per avere verità e giustizia che non ho avuto”, ha detto la signora Riccardi, ricordando che i giudici della Corte d’Assise di Perugia, alla fine del processo di revisione, hanno assolto il somalo condannato per l’omicidio. Ora c’è stata una richiesta di riapertura delle indagini.

“Non ho più nessuna speranza, ma per mia figlia devo andare avanti. Lei ha perso la vita e io sono ancora qui”, ha concluso.

RDM

Da ossigenoinformazione

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE