Sei qui:  / News / Intimidazione a Mario Orfeo, Fnsi e Usigrai: “Inaccettabile. Solidarietà al direttore del Tg1”

Intimidazione a Mario Orfeo, Fnsi e Usigrai: “Inaccettabile. Solidarietà al direttore del Tg1”

 

«È inaccettabile il tentativo di intimidazione di cui è stato vittima il direttore del Tg1, Mario Orfeo, da parte di due dipendenti dei gruppi parlamentari del Movimento 5 Stelle. Ancor più preoccupante è cercare di giustificare tale attività facendola passare per normale. Se questa è l’idea di libertà e di democrazia che guida l’azione dei 5 Stelle, c’è da essere seriamente preoccupati. Del resto, non c’era da attendersi nulla di diverso da chi aveva già tentato di riportare in auge le liste di proscrizione e auspicato processi di piazza per giornalisti. Non si tratta di invocare l’impunità per i giornalisti. Chi sbaglia va perseguito nelle sedi competenti, secondo le regole dello Stato di diritto, non certo con metodi degni delle peggiori dittature. Al direttore Mario Orfeo, la solidarietà di Fnsi e Usigrai, nella certezza che, per quanto incresciosi, certi episodi non intimidiranno né lui, né la redazione del Tg1». Lo affermano, in una nota, la Fnsi e l’Usigrai.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE