Sei qui:  / Blog / Al fianco della famiglia Agostino per chiedere verità e giustizia per Antonio, Ida e il bimbo che portava in grembo

Al fianco della famiglia Agostino per chiedere verità e giustizia per Antonio, Ida e il bimbo che portava in grembo

 

Il giorno 26 febbraio è fissata l’udienza per il confronto all’americana tra Vincenzo Agostino e Giovanni Aiello alias faccia da mostro. La lettera di Luigi Ciotti a Vincenzo

Carissimo Vincenzo,
voglio dirti che Libera è vicina a te – come ad Augusta e a tutti i tuoi cari – nella difficile situazione che stai per affrontare.
Sappi che in quei momenti – che ti faranno rivivere, una volta di più, il dolore per la perdita di Antonio, di Ida e del nipotino che aveva in grembo – la tua sete di verità e di giustizia saranno anche le nostre.
Saremo nelle tue emozioni, nelle parole che dirai, nella forza che certamente saprai attingere dal tuo grande cuore di fronte a una prova così difficile.
Ma voglio anche dirti, con queste poche righe, “grazie”.
Grazie per tutto quello che ci hai dato e continui a darci.
Grazie per la tua tenacia, grazie per il tuo coraggio, grazie per la tua testimonianza e per la tua coerenza.
E grazie per la tua dignità, che insegna le cose importanti per cui vivere e quelle – la verità e la giustizia – senza le quali una società non può dirsi né umana né civile.

Sempre con stima e affetto. Non venga mai meno la speranza. Un forte abbraccio

Luigi

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE