Sei qui:  / Blog / Terrorismo. La Francia chiede aiuto, la UE appoggia

Terrorismo. La Francia chiede aiuto, la UE appoggia

 

BRUXELLES – I ministri della Difesa dell’Ue hanno accolto all’unanimita la richiesta della Francia di ricorrere all’articolo 42.7 del trattato dell’Unione, in base al quale se uno Stato membro e’ vittima di un’aggressione, gli altri Paesi sono tenuti ad aiutarlo con tutti i mezzi in loro potere.

Presentata ieri a seguito degli attacchi terroristici di Parigi, la richiesta e’ stata approvata oggi in occasione del consiglio Difesa in corso a Bruxelles. “La Francia domanda l’assistenza dell’Europa, e oggi la risposta dell’Europa e’ si'”,ha detto L’Alto rappresentante per la Politica estera e di sicurezza dell’Ue, Federica Mogherini, nel corso di una conferenza stampa straordinaria. Adesso la Francia avviera’ le discussioni bilaterali con i partner dell’Ue per discutere del tipo di assistenza.  “L’assistenza che la Francia ha chiesto ai partner Ue dopo gli attentati di Parigi sara’ “bilaterale” e non e’ prevista una missione Ue,  ha chiarito  la Mogherini in una conferenza stampa congiunta con il ministro della Difesa francese Jean-Yves Le Drian. “Tutti i paesi hanno aderito alla richiesta – ha osservato. Quanto a Bruxelles, avra’ un ruolo di  coordinamento.

Da dazebao

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE