Sei qui:  / Opinioni / Madonna!

Madonna!

 

La regina del pop, a differenza di molti suoi colleghi, non ha rinunciato alla sua tournée in giro per il mondo. Il titolo (Rebel Heart) in effetti già la dice lunga. Per ciò che riguarda il tour italiano: tre serate tutte a Torino! La prima del 19 è stata un successo grazie alla strepitosa pop star, ma  quell’altro l’ha surclassato: il controllo antiterrorismo capillare, cioè sui fans uno per uno  (muniti di biglietto e carta d’identità alla mano se no stavi fuori) e  uno per uno sui loro involucri al seguito. Un astuccio pur anche di rossetto finiva nelle centinaia di cesti-spazzatura attrezzati ad hoc. Tra i 12mila attesi, circa mille non si sono presentati (resoconto tra biglietti venduti e presenti ai tornelli) ché la psicosi ha prevalso, inoltre c’è da mettere in bilancio chi c’era, ma solo perché non è riuscito a rivendere il biglietto.

Chapeau dunque all’organizzazione per la sicurezza. La sensazione però di “messi alla prova” ovvero di “cavie torinesi” è molto forte: è andata, in ogni caso è andata perché tutto è proceduto bene, quanto a sicurezza.  Quanto a tutto il resto, no. E’ infatti impensabile sostenere PER SVAGO, specie a fronte di parecchie decine/centinaia d’euro spesi- a differenza dell’Expo praticamente gratis negli ultimi due mesi- ore di coda,  accampamenti, ritardi di ore sull’evento,  peraltro pur passibile  all’ultimo momento di cancellazione.

E’ ciò che sta accadendo oggi. Sia chiaro: a ragione!

Ma ha da essere ben chiaro molto altro: tutto quanto culturalmente (cultura è ciò che racchiude tutti noi a 360°) legato ad aggregazione con centinaia/migliaia di nostri simili,  oggi ha da ritenersi   associato a pericolo.

E’ botta tremenda per l’umano essere perché il suo DNA non è compatibile con  l’individualismo, nonostante internet e intranet si diano e si siano dati un gran daffare per dimostrarne il contrario…

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE