Sei qui:  / News / Lampedusa, una nuova strage e una possibilità. Appello ai conduttori del Festival di Sanremo 2015

Lampedusa, una nuova strage e una possibilità. Appello ai conduttori del Festival di Sanremo 2015

 

Cari firmatari, una nuova strage si è consumata al largo di Lampedusa. Secondo le testimonianze dei sopravvissuti le vittime sarebbero oltre 200. Un dato confermato anche dall’Unhcr, che parla di 232 morti. Poco più di un anno fa, il 3 ottobre 2013, 368 migranti eritrei persero la vita nelle stesse acque: questa petizione è nata per non dimenticarcene, un’esigenza che oggi sentiamo più che mai viva”. Così si legge in una petizione su Change.org del Comitato 3 ottobre.
“Stasera andrà in onda la seconda puntata del festival di Sanremo, un evento seguito da moltissimi italiani. Vorremmo che sul palco dell’Ariston Carlo Conti, Emma Marrone e Arisa ricordassero le vittime e sposassero questa nostra causa, per l’istituzione della “Giornata della Memoria e dell’Accoglienza”, da celebrare il 3 ottobre di ogni anno. Vi chiedo perciò di lanciare loro questo appello via Twitter. Il tweet è già pronto, vi basta cliccare qui: http://bit.ly/1E8W1U7
È importante far sentire le nostre voci tutte insieme. Conserviamo la memoria, perché non si verifichino più altre stragi.

Leggi:

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE